skip to Main Content
San Marino

Data: dal 11/06 al 10/09
Orari: 14:30 – 19:30
Partenza: Fermata della linea bus nr 11 più vicina all’hotel
Intero: € 18,00
(trasporto A/R + salita in funivia + giro su trenino a motore con audioguida in 11 lingue)

L’ESCURSIONE
Il giorno dell’escursione il cliente si recherà alla fermata bus più vicina al proprio hotel (comunicata al momento della prenotazione), un pullman provvederà ad accompagnarlo nel parcheggio dove partirà il trenino a motore che lo porterà fino all’ingresso della funivia. Con la funivia salirà fino al centro storico della città di San Marino e da questo momento il cliente potrà visitare la città e, in autonomia, ritornare al punto d’incontro all’orario stabilito.

Modalità di prenotazione:
Per motivi organizzativi è obbligatorio prenotarsi entro il lunedì alle ore 18:00 tramite la reception del vostro hotel.
L’escursione verrà attivata al raggiungimento di un numero minimo di partecipanti.

 

SAN MARINO
E’ la Repubblica più antica d’Europa.
Il territorio della Repubblica di San Marino si suddivise in 9 aree principali, detti Castelli, inclusa la capitale di San Marino, ognuno dei quali racchiude storia e bellezze naturali e richiama un grande numero di visitatori attratti dal suo centro storico con gli innumerevoli negozi, le antiche piazze, i palazzi, i musei, le chiese e le case medioevali tutte in pietra.
Sulla vetta del Monte Titano si ergono le tre Rocche collegate fra loro con muraglie e camminamenti, da dove si può godere di uno splendido panorama.
Le origini di questo piccolo Stato si attribuiscono al diacono Marino, tagliapietre dalmata approdato a Rimini sul finire del 300 d.c. con l’amico Leone.
La leggenda racconta che entrambi fuggivano le persecuzioni dell’imperatore Diocleziano contro i cristiani e che, trovando rifugio nelle alture del primo entroterra, vi costituirono poi delle vere e proprie comunità.
Leone si trasferirà nel vicino Monte Feretrio dando vita alla comunità che farà poi la storia di San Leo, noto borgo dell’entroterra riminese; Marino andrà sul Monte Titano, montagna dell’attuale Repubblica, fondando già una prima comunità nel 301 d.c.

 

DA VEDERE
Basilica del Santo
Conserva le reliquie del Santo Fondatore nell’altare maggiore ed è ricca di statue e quadri pregevoli.

Palazzo Pubblico
Si trova in Piazza della Libertà ed è il cuore della vita istituzionale del paese, sede del Consiglio Grande e Generale (il parlamento). Il Palazzo è stato restaurato in occasione del centenario nel 1994, con riapertura nel 1996, dall’architetto di fama internazionale Gae Aulenti.
All’interno del palazzo, nella sala adibita alle sedute del parlamento, visitabile, un grande affresco risalente alla fine dell’800 dell’artista romano Emilio Retrosi.
Davanti al Palazzo, durante il periodo estivo, si svolge il Cambio della Guardia.

Prima Torre (Guaita)
Primo fortilizio sammarinese databile anteriormente all’XI secolo, fu ampliato e ristrutturato in varie epoche, nel 1754 fu adibito ufficialmente a sede della Guardia di Rocca e  fu per secoli destinato a carcere fino al 1975.

Seconda Torre (Cesta)
Secondo fortilizio sammarinese, la sua costruzione risale all’inizio del XIII secolo. Situata sul picco più alto del Monte Titano (750 m s.l.m.) offre un panorama ineguagliabile ed è attualmente sede del Museo delle Armi Antiche.

Terza Torre (Montale)
Terzo fortilizio. Torre di avvistamento. Ebbe molta importanza durante le lotte contro i Malatesta.
E’ visitabile solo esternamente.

Museo di Stato
Si trova in Piazza del Titano ed è ospitato presso gli ambienti di Palazzo Pergami.
Raccoglie testimonianze archeologiche ed artistiche legate alla storia ed alla leggenda della Repubblica di San Marino.

Museo San Francesco
E’ situato all’interno del chiostro della Chiesa di San Francesco.
Il Museo vanta un’importante collezione di affreschi e dipinti realizzati dai maggiori esponenti di varie scuole regionali tra il XV edi il XVIII secolo. La collezione comprende anche arredi sacri, vesti e paramenti usati anticamente dai monaci del Convento di San Francesco.

Chiesetta di San Pietro
La tradizione attribuisce la fondazione di questa piccola chiesa al Santo Marino. Nell´abside sono visibili due giacigli ricavati nella pietra, luogo in cui, secondo la tradizione, riposavano Marino e Leo.
Si narra inoltre che tali giacigli abbiano proprietà taumaturgiche.
L’interno della Chiesetta è visibile dall’esterno attraverso il portone aperto durante i mesi estivi.
E’ possibile una visita all’interno su richiesta al custode della Basilica.

Cava dei Balestrieri
E’ uno spazio dove si tengono le manifestazioni della tradizione sammarinese che coinvolgono i balestrieri e gli sbandieratori di San Marino.

Teatro Titano
Si trova in piazza Sant’Agata.
E’ un teatro a balconcini del 1750 ca. completamente restaurato nel 1941 dall’Ing. Gino Zani che ha conservato le forme originarie. 

Orari e Tariffe Musei di Stato
ORARIO
Tutti i giorni: 9.00 – 17.00 (Chiusura cassa: 16.30)

TARIFFE D’INGRESSO
Intero: € 4,50
Ridotto: € 3,50 ( bambini da 6 a 12 anni e persone over 65)
Ingresso gratuito: disabili e loro accompagnatori, bambini di età inferiore ai 6 anni.
Due-musei : € 6,50 per due Musei a scelta fra i cinque Musei di Stato (Prima Torre, Seconda Torre, Palazzo Pubblico, Museo San Francesco e Museo di Stato)
Multi-museo: € 10,50 per i cinque Musei di Stato (Prima Torre, Seconda Torre, Palazzo Pubblico, Museo San Francesco e Museo di Stato). Il biglietto ha validità 10 giorni dalla prima convalida.
Multi-museo TuttoSanMarino card: € 7,50 riservato ai possessori della TuttoSanMarino card per i cinque Musei di Stato (Prima Torre, Seconda Torre, Palazzo Pubblico, Museo San Francesco e Museo di Stato. Il biglietto ha validità 10 giorni dalla prima convalida.

Back To Top
×Close search
Cerca